Advertise

Jesi_Galleria-Pianetti.jpg

Anche le pietre parlano

Dall’età dell’antica Roma, al Medio Evo e proseguendo nei secoli fino al Liberty del primo dopoguerra sono gli esempi delle architetture e degli edifici maggiormente presenti oggi in tutta la regione.
 
In molti casi si tratta di opere architettoniche ancora in uso; alcune, come la cinta muraria di Jesi o il Camminamento di Ronda a Loreto, sono oggi come le vedevano gli uomini che le hanno costruite.
 
Le architetture Romanica e Gotica italiana sono, tra quelle precedenti l’età moderna, le più presenti nell’anconetano, anche se non mancano edifici romani come l’Arco di Traiano ad Ancona (oggi sede di uffici pubblici) o il Pergolesi di Jesi, il più antico e grande teatro storico della regione.
 
Similmente, la storia dell’arte qui attraversa le epoche, con punte di eccellenza e quantità soprattutto   relative ai decenni in cui questo o quel territorio aveva raggiunto una dominanza economica o politica.
 
Le più importanti opere di Lorenzo Lotto o la prima opera autografa di Tiziano ne sono un esempio.

Luoghi, siti archeologici e storici

(per i siti archeologici viene indicata la caratteristica di principale interesse storico/culturale)

•   Santuario della Madonna di Loreto
•   Collegiata di San Medardo, Arcevia
•   Area archeologica Ostra Vetere
•   Museo della Battaglia di Filottrano
•   Museo del Risorgimento, Castelfidardo
•   Museo archeologico di Numana
     (Tomba della Regina picena)
•   Museo e Parco archeologico di Castelleone
     di Suasa (domus romana)
•   Museo cittadino, Parco archeologico
     di Sentinum,  Sassoferrato
•   Museo Speleo/Paleontologico e       
     Archeologico, Genga
•   Eremo dei Frati Bianchi
•   Santuario Madonna di Frasassi
    (Eremo e Tempietto Valadier), Genga

Genga-Tempio-del-Valadier-le-belle-marche.jpg
Genga-I-Giganti-Grotte-di-Frasassi-le-belle-marche.jpg
Castelleone-di-Suasa-anfiteatro-1-le-belle-marche.jpg
Filottrano-Paolo-Caccia-Dominioni-nembol-le-belle-marche.jpg

ARTE E ARCHITETTURA

È un ampio cammino nella storia dell’arte e dell’architettura quello che si presenta agli occhi del Viaggiatore in terra anconetana: edifici e strutture fra i meglio conservati al mondo.

Pila di libri
Arte-e-Architettura-simboli-le-belle-mar

Il percorso della Storia

Dall'antica Roma ai giorni nostri, sono ancora vivi e presenti gli edifici, i borghi, le opere che testimoniano la storia del territorio di Ancona

la-marca-anconitana-dante-5.png